Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Milano
 Italia  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0
  Scheda  
Nome e Cognome Gina Galeotti Bianchi (Lia)
Mantova 1913 - Milano 1945
Dove si trova via Bartolini 49 - zona periferia (Musocco)
Categoria patria e libertà
Segnalato da EDC
Per saperne di più ...
wikipedia Cerca Gina Galeotti Bianchi (Lia) su Wikipedia
Ragioniera, antifascista, deferita nel 1943 al Tribunale Speciale, fu liberata dopo l'8 settembre e si dedicò all'assistenza delle famiglie di vittime dell'occupazione e della guerra. Il giorno della Liberazione, incinta di otto mesi, si recava all'ospedale di Niguarda per incontrare dei partigiani feriti; nei pressi un camion tedesco in fuga ingaggiò battaglia con un posto di blocco partigiano e una sventagliata di mitra la uccise.

Nel 2006 a Milano le è stato dedicato anche il giardino all'angolo tra via Hermada e via Val di Ledro (vedi thumbnail).
 
     
 
 
(Testo)

A GINA GALEOTTI BIANCHI
(LIA)

DURANTE LA LOTTA CONTRO TEDESCHI E FASCISTI
DA QUESTA CASA DIRESSE
I GRUPPI DI DIFESA DELLA DONNA
CADDE SOTTO IL FUOCO NEMICO
IL GIORNO STESSO DELLA LIBERAZIONE
E DELLA VITTORIA - 25 APRILE 1945


foto EDC
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro