Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Milano
 Italia  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0
  Scheda  
Nome e Cognome Gina Galeotti Bianchi (Lia)
Mantova 1913 - Milano 1945
Dove si trova via Bartolini 49 - zona periferia (Musocco)
Categoria patria e libertà
Segnalato da EDC
Per saperne di più ...
wikipedia Cerca Gina Galeotti Bianchi (Lia) su Wikipedia
Ragioniera, antifascista, deferita nel 1943 al Tribunale Speciale fascista, fu liberata dopo l'8 settembre e si dedicò all'assistenza delle famiglie di vittime dell'occupazione e della guerra. Il giorno della Liberazione, incinta di otto mesi, si recava all'ospedale di Niguarda per incontrare dei partigiani feriti; nei pressi un camion tedesco in fuga ingaggiò battaglia con un posto di blocco partigiano e una sventagliata di mitra la uccise.
Nel 2006 a Milano le è stato dedicato anche il giardinetto all'angolo tra via Hermada e via Val di Ledro (vedi thumbnail).
 
     
 
 
(Testo)

A GINA GALEOTTI BIANCHI
(LIA)

DURANTE LA LOTTA CONTRO TEDESCHI E FASCISTI
DA QUESTA CASA DIRESSE
I GRUPPI DI DIFESA DELLA DONNA
CADDE SOTTO IL FUOCO NEMICO
IL GIORNO STESSO DELLA LIBERAZIONE
E DELLA VITTORIA - 25 APRILE 1945


foto EDC
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro