Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Milano
 Italia  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0 1 2 3
4 5 6 7
8
  Scheda  
Nome e Cognome Caduti Cinque giornate 19-22/03/1848
Dove si trova largo Augusto - zona Centro
Categoria patria e libertÓ
Segnalato da L. Marchisio
Per saperne di più ...
Questo fu il sacrario dei caduti delle 5 giornate fino a quando fu costruito il monumento di Giuseppe Grandi in piazza 5 giornate (1895).
La colonna del Redentore preesisteva: era una delle "colonne stazionali" fatte erigere dalle confraternite dei quartieri milanesi e in buona parte demolite nel 1786 per ragioni di viabilitÓ cittadina. Al monumento aveva collaborato anche Francesco Maria Richini, l'architetto preferito dal cardinale Federico Borromeo. La statua del Redentore Ŕ opera di Giuseppe e Giovan Battista Vismara. Il monumento fu inaugurato nel 1673.
Le tavole in bronzo, grandi e piccole, con 349 nomi di caduti delle 5 giornate furono affisse nel 1861 (per ulteriori notizie sulla colonna clicca qui). Nell'obelisco di piazza 5 giornate il numero dei caduti Ŕ maggiore (391) e fra le due liste ci sono pure differenze nella grafia di alcuni cognomi.
 
     
 
 
(Testo)

(targa lato via Larga)

CITTADINI
ONORATE LA MEMORIA DEI VOSTRI
CHE A 18 MARZO DEL 1848
SI LEVARONO NEL NOME D'ITALIA
E TRIONFATA L'AUSTRIACA TENACIA COLLA VIRTU' DEL VOLERE
QUESTE VIE RIBATTEZZARONO PRIME COL SANGUE
E COLLA VITTORIA
MDCCCLX

commissionata
nel 1580
 restaurata
nel 2004
(su ciascun lato del piedistallo della colonna due targhe in bronzo, ognuna con 8 nomi di caduti; su tre lati del basamento -tranne il lato di via Larga- altri nomi di caduti, in targhe bronzee, distribuiti in cinque colonne di 19 nomi ciascuna)

(sul lato di corso di Porta Vittoria targa col nome dello scultore)

FRANCESCO MARIA RICHINI
1584-1658


foto EDC
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro