Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Milano
 Italia  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Caduti per la libertÓ 1943 - 1945
Dove si trova via Moncalieri 5 - zona periferia (Niguarda)
Categoria patria e libertÓ
Segnalato da Inge Rasmussen
"Antifascisti e partigiani, ai quali i comunisti intitolarono sezioni del Partito. A Teresio Mandelli era intitolata quella di via Moncalieri a Milano, un tempo sede di una Cooperativa del movimento operaio" (Inge Rasmussen).
Bietolini era meccanico, comunista e perci˛ perseguitato e condannato al carcere per due volte durante il Ventennio; dal PCI fu mandato in Veneto ad organizzare la Resistenza; il 2/7/1944 fu arrestato dai fascisti e consegnato ai tedeschi che il giorno dopo lo fucilarono. Tagliabue, verniciatore, comunista e perci˛ perseguitato e incarcerato dal Fascismo, dopo l'Armistizio si aggreg˛ alla 52^ brigata Garibaldi "Luigi Clerici"; cadde in un conflitto a fuoco con i nazifascisti. Luigi Brioschi aderý alla Resistenza militando nella Divisione Valdossola; fu uno dei caduti dell'eccidio di Fondotoce. Mandelli dopo l'Armistizio aderý alla Resistenza unendosi alla brigata garibaldina "Gramsci", che operava in Valsesia; ferito e catturato in uno scontro con militi fascisti, venne fucilato.
 
     
 
 
(Testo)

BIETOLINI ANTONIO
   14-6-1900 FUCILATO DAI TEDESCHI
   IL 3-7-1944 A VALDAGNO
TAGLIABUE SERENO
   13-2-1913 CADUTO IN
   COMBATTIMENTO IL 23-12-1944
   A SALA COMACINA - COMO
BRIOSCHI LUIGI
   15-5-1922 FUCILATO DAI TEDESCHI
   IL 20-6-1944 A FONDO TOCE
MANDELLI TERESIO
   15-10-1921 FUCILATO A RINASCO
   DAI FASCISTI IL 26-4-1944
   APPART. ALLA DIVISIONE MOSCATELLI
GLORIA AI CADUTI PER LA
LIBERT└ E
L'INDIPENDENZA NAZIONALE


foto Cocconi
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro