Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Comune "dedipietrizzato"
Dove si trova piazza Gramsci (Municipio) - Aulla, MS
Categoria politica e Stato
Segnalato da Piero Cocconi
Il riferimento è ad Antonio Di Pietro, il giudice (che ha poi fatto carriera politica) che negli anni '80 fu protagonista nei processi che misero in crisi il sistema di corruzione diffuso nelle classe politica per autofinanziarsi, sistema che è passato alla storia come Tangentopoli. Di per sé la targa non fa subito capire se faccia dell'ironia sui metodi e i convincimenti del giudice Di Pietro o se voglia dichiarare che il Comune di Aulla non abbia avuto bisogno di quelle indagini perché assolutamente estraneo ad ogni forma di corruzione. Ma il vicino monumento alle vittime di Tangentopoli scioglie ogni dubbio. Entrambe le iniziative furono prese dall'allora sindaco Lucio Barani attualmente (2006) parlamentare di Forza Italia, oltre che sindaco di Villafranca Lunigiana, e fedele seguace dell'allora segretario del P.S.I., Bettino Craxi, inquisito da Di Pietro.
 
     
 
 
(Testo)

CITTA' DI AULLA
1° COMUNE IN ITALIA
DEDIPIETRIZZATO*


SOCRATE (CONDANNATO A MORTE NELLE CARCERI ATENIESI) RISPONDE
ALL'ALLIEVO CRITONE CHE VUOLE CONVINCERLO A FUGGIRE:
"E SE SARA' CHIARO CHE COSI' OPERANDO SI COMMETTA INGIUSTIZIA,
ALLORA RICORDATI CHE BISOGNA RIMANERE FEDELI AL PROPRIO POSTO
E ASPETTARE CON ANIMO TRANQUILLO E NON DARSI PENSIERO
NE' SE SI DEBBA MORIRE, NE' SE SI DEBBA QUALUNQUE ALTRO MALE PATIRE,
PITTOSTO CHE COMMETTERE ALTRA INGIUSTIZIA."
 Platone "Critone"
399 a.C.
* GIUDIZIO POLITICO

(in verticale, sulla destra)
OGNI RIFERIMENTO A PERSONE, FATTI, ORGANI ISTITUZIONALI
O ALTRO, E' PURAMENTE CASUALE E IL CARTELLO E' ESPLICITATO
NEL TESTO DELL'ORDINANZA SINDACALE.


foto Cocconi
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro