Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome S.Giulia
Dove si trova via S.Barbara - Livorno, LI
Categoria chiesa
Segnalato da EDC
Per saperne di più ...
Martire cartaginese del IV sec. Le sue reliquie furono portate in Corsica, poi alla Gorgona e giunsero sul continente qui, all'antico Porto Pisano; infine dal re longobardo Desiderio furono traslate a Brescia. Per questa sosta dei suoi resti la santa fu proclamata patrona di Livorno.

La targa ricorda tutte le vicissitudini di questo sacro luogo nei secoli.
 
     
 
 
(Testo)

FRONTEGGIAVA QUESTO PALAZZO-UNICA NELLA POPOLARE VIA GRANDE
LA CHIESA DELLA MISERICORDIA-GIĄ DI SANTA BARBARA
E PRIMA ANCORA DUOMO DESIGNATO DELLA NUOVA AMPIA LIVORNO MEDICEA
ELEVATO SU RESTI PRESUMIBILMENTE APPARTENUTI ALLA MEMORATA
PIEVE MATRICE DI SANTA GIULIA DI PORTO PISANO


ANTICA TRADIZIONE E INDAGINE URBANISTICA AVVERTONO CHE QUI VICINO AL FAMOSO SCALO DELLA LAGUNA PISANA
ERA IL TREBBIO DI ALDULE DONDE SI DIRAMAVANO LE VIE PER PISA ROMA E LA CALA DI LIBURNA E LIVORNA

QUIVI SAREBBE SORTA-FORSE SUL POSTO DEL SOVENTE CITATO TEMPIO D'ERCOLE E SOTTO IL TITOLO DI S.MARIA
LA PRIMA CHIESA DELLA NOSTRA TERRA CHE DOPO LA TRASLAZIONE DEL CORPO DELLA PATRONA DALLA GORGONA A BRESCIA
-OPERATA DA RE DESIDERIO DEI LONGOBARDI INTORNO ALL'ANNO 762-TROVIAMO NOMINATA S.GIULIA DI TREBIALDULE
IN ESSA ADELCHI AVREBBE IMPLORATO PROTEZIONE DA QUI SALPANDO ESULE PER COSTANTINOPOLI

NEL 1286 LA PIEVE E IL PIVIERE DI PORTO PISANO ANDARONO DEVASTATI DALLE MILIZIE DI CARLO D'ANGIO

SUI CITATI RESTI IL GRANDUCA FRANCESCO DEI MEDICI-IL 18 GIUGNO 1581- PRESE A ELEVARE UNA PIŁ AMPIA COSTRUZIONE
PERCHE' SERVISSE DA DUOMO ALLA RINASCIMENTALE "CITTA' IDEALE" FONDATA IL 28 MARZO 1577 SU PIANO DEL BUONTALENTI
ALLINEANTE SULLA CHIESA QUELLA CHE E' TUTTORA LA MAGGIOR VIA CITTADINA
SORTO -CON LA PIAZZA GRANDE- NEL 1595 -L'ATTUALE DUOMO "A FUNDAMENTIS" LA CHIESA RICORDATA PASSO ALLA COMPAGNIA
CHE HA LASCIATO IL NOME A QUESTA STRADA E -NEL 1780- COME DETTO -ALL'ARCICONFRATERNITA DELLA MISERICORDIA
FINCHE' COLPITA DALLA GUERRA NEL 1944 SCOMPARVE DEL TUTTO NEL 1953

PONEVASI QUESTO RICORDO IL 2 MAGGIO 1962 -NELLO STESSO GIORNO SI ACCOMIATAVA DALLA DIOCESI
IL VESCOVO S.E.MONS. ANDREA PANCRAZIO - PROMOSSO ARCIVESCOVO DI GORIZIA - PER LA CUI INIZIATIVA FU ERETTO NELLA CATTEDRALE
L'ALTARE PER ACCOGLIERE LE RELIQUIE DELLA SANTA PATRONA RITORNANTI DOPO DODICI SECOLI


foto EDC
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro