Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0 1 2
3 4
  Scheda  
Nome e Cognome Mutilati di guerra
Dove si trova corso Saffi 1 (giardini Coco) - Genova, GE
Categoria armi
Segnalato da EDC
L'edificio, realizzato nel 1937-38 da Eugenio Fuselli, nacque come Casa del Mutilato e ospitò in seguito diversi enti e attività commerciali. La statua della Vittoria alata, a destra dell'ingresso, è opera di Guido Galletti (1893-1977).
Carlo Delcroix, autore dell'epigrafe a destra dell'ingresso, era presidente dell'Associazione Mutilati ed Invalidi di Guerra.
 
     
 
 
(Testo)

(in una specie di vasca davanti alla scultura, opera di Eugenio Baroni, lungo le pareti interne, sono ricordati campi di battaglia; in senso orario:)

MONTE GRAPPA   CARSO   MONTENERO
PIAVE   ASIAGO     BLIGNY   BILBAO
MACEDONIA   ALBANIA
AMBA ARADAN   CAPOSILE   ISONZO   VITTORIO VENETO


(sulla facciata dell'edificio campeggia una frase mussoliniana)
LA GUERRA È LA LEZIONE DELLA STORIA
CHE I POPOLI NON RICORDANO MAI ABBASTANZA


(a sinistra dell'ingresso, in successione)
Bollettino della Vittoria firmato Diaz
Bollettino della Vittoria navale firmato Thaon De Revel
Motivazione della medaglia d'oro al V.M. alla città

(al centro, sopra l'ingresso)

CASA DEL MUTILATO DI GUERRA

(a destra dell'ingresso)
DUCE
LE PAROLE DA VOI PRONUNZIATE IERI SONO OGGI SCRITTE
NELL'ATRIO DI QUESTA CASA, PERCHE LE VOSTRE PAROLE,
QUANDO NON SONO DEI FATTI, VANNO MEDITATE COME IN-
SEGNAMENTI O CONSIDERATE COME IMPEGNI CHE PRIMA O
POI SARANNO SCONTATI NEI FATTI. SE FIN DA PRINCIPIO
OGNI VOSTRA PAROLA FOSSE STATA MEDITATA, NOI NON SA-
REMMO PARTITI PER IL CAMPO LASCIANDO IL POTERE A
CHI NON AVEVA LA FORZA DI SOSTENERLO, E FU ERRORE A-
MARAMENTE SCONTATO DURANTE E DOPO LA GUERRA. PER
MOLTI ANNI NOI SIAMO STATI IMPEGNATI A RIMONTARE IL DI-
STACCO SUBITO NELL'ORA STESSA DELLA VITTORIA. CHI NON
AVEVA FATTO VALERE IL PESO DELLE NOSTRE ARMI NON PO-
TEVA IMPORRE IL RICONOSCIMENTO DEI NOSTRI SACRIFICI
E LA GLORIA FU ESPIATA NELLA RINUNCIA. MA PER LA NO-
STRA GIOVENTU' LA GUERRA DOVEVA ESSERE IL PEGNO E FU
LA VIGILIA DELLA RIVOLUZIONE. E' QUESTA L'IDEA CHE AB-
BIAMO SERVITA SUL CAMPO E SPOSATA NEL SANGUE: L'IDEA
CHE DA VOI EBBE NOME E FORTUNA. PRINCIPIO DI VITA NUO-
VA PER UN POPOLO E DI UNA NUOVA STORIA PER IL MONDO.
L'AVERLA PORTATA SULLE BAIONETTE E RICEVUTA NELLE FE-
RITE E' IL PRIVILEGIO DEL NOSTRO DESTINO. OGNI GIORNO
IL POPOLO DA' CON GLI SPIRITI E CON LE ARMI, CON LE OPE-
RE E CON LE GESTA, LA MISURA DELLA SUA FORZA E DELLA
SUA VIRTU': MA IL SEGNO PIU' CERTO, ANCHE SE MENO VISI-
BILE DELLA NOSTRA SUPERIORITA' E' IN QUESTA ESALTAZIO-
NE DEL SACRIFICIO CHE IN OGNI CITTA' HA I SUOI RITI E I SUOI
MONUMENTI. I FONDATORI DI IMPERI SANNO CHE I FATI SI
PROPIZIANO E SI AVVERANO NEI SACRIFICI: UN'IDEA E' ALLA
BASE DI OGNI POTENZA, MA IL SANGUE E' IL CEMENTO CHE
LA EDIFICA E LA MANTIENE. FINCHE' IL SACRIFICIO SARA' UNA
DIGNITA' E COME TALE AMBITO A ONORATO, SARANNO INVIN-
CIBILI LE NOSTRE ARMI E INCROLLABILI LE NOSTRE FORTU-
NE. L'OSCURITA' IN CUI FU TENUTO ERA IL SEGNO DELLA NO-
STRA MISERIA: MA OGGI I SOLDATI CHE TORNANO STRA-
ZIATI E VITTORIOSI DI LA' DAI MARI, TROVANO LA LORO FIE-
REZZA ALZATA NELLE MURA E LA LORO FEDE EFFIGIATA NEI
MARMI. IL VOSTRO NOME E' CONSEGNATO A MOLTE OPE-
RE E IMPRESE OGNUNA DELLE QUALI BASTEREBBE ALLA NO-
STRA GLORIA: MA LA CASA CHE OGGI SI INAUGURA FA PARTE
DI UNA COSTRUZIONE LE CUI DIMENSIONI SARANNO DATE AL-
L'AVVENIRE, ERETTA NELLO SPIRITO DI UN POPOLO CHE IN
OGNI TEMPO FECE DI AVVERSITA' GRANDEZZA E AL QUALE
VOI AVETE INSEGNATO A FARE DI OBBEDIENZA DOMINIO E
DI PASSIONE VIRTU'. PER QUESTO VI ABBIAMO DOMANDATO
DI SOSTARE IN MEZZO A NOI IN QUESTA CITTA' DI SCOPRI-
TORI DI POPOLI E DI MONDI CHE IN VOI SALUTA L'INIZIATO-
RE DI UNA NUOVA ETA'.                     XV    V    MCMXXXVIII   -   XVI
                                CARLO DELCROIX


REGNANTE
VITTORIO EMANUELE III
RE E IMPERATORE
QUESTA CASA DEI MUTILATI GENOVESI
BENITO MUSSOLINI
DUCE DEL FASCISMO
INAUGURAVA
XV MAGGIO MCMXXXVIII - XVI E.F.


foto EDC
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro