Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0 1
  Scheda  
Nome e Cognome Vittime rastrellamento 23/4/1944
Dove si trova loc. Vivo d'Orcia (via S.Anna) - Castiglione d'Orcia, SI
Categoria armi
Segnalato da Franco Zatini
Per saperne di più ...
IL 23 aprile 1944, durante un rastrellamento nazifascista, venne ferito ad un piede Marino Pioli e ucciso il partigiano Enrico Battistini (nato a Castiglione d'Orcia l'1/2/1920), che aveva tentato la fuga. Due settimane dopo, il 9/5, uno dei fascisti che coi tedeschi aveva partecipato al rastrellamento ricomparve in paese e reagý con colpi di pistola all'atteggiamento ostile della popolazione; uccise una bambina di 9 anni, Carla Bardi.
Alla data del rastrellamento Ŕ stata intitolata una piazzetta nel vecchio centro del paese (vedi ultimo thumbnail).
 
     
 
 
(Testo)

COMUNE DI CASTIGLIONE D'ORCIA
22 GIUGNO 1944 - 22 GIUGNO 2018

IN OCCASIONE DEL 74░ DALLA LIBERAZIONE DEL COMUNE

ESTRATTO DELLA CANZONE SUL 23 APRILE DI BARDI GINO
... "IL 23 APRILE A GRATA UDIENZA
SENTITE COSA AVVENNE UNA MATTINA:
-IL POPOLO SI DESTĎ CON GRANDE TEMENZA
ABITANTI DEL VIVO E LA PISCINA
VENNE IL TEDESCO CON GRAN PREPOTENZA
VOLEAN FAR DI NOI CARNEFICINA.
ERAN TEDESCHI ED ERAN DISUMANI
VENIVANO A CERCARE I PARTIGIANI.

PEGGIO DI TUTTI A QUELLA GENTE ANDIEDE
DI QUEL PAESE CH'╚ CHIAMATO VIVO
FU INUTILE PREGARE E GRAZIA CHIEDE
COSE DELL'ALTRO MONDO CH'IO DESCRIVO
LE FUCILAVA DAL GINOCCHIO AL PIEDE
CHE NON MORISSE N╚ RESTASSE VIVO
QUEI DUE CHE ALL'ALTRO MONDO TI
MANDONNO
UNA BIMBA ╚ UN GIOVANOTTO L'
AMMAZZONO.
RITORNIAMO COL╚ A QUEI TRADITORI
MA IO NON SO POI CHE SARANNO STATI
CERTO LE SPIE FURONO GLI AUTORI
CHE TANTI TELEGRAMMI AVEAN SPACCIATI
E MANDATI AI TEDESCHI SUPERIORI
CHE I PARTIGIANI FOSSERO AMMAZZATI
UCCISI INSIEME ALLA POPOLAZIONE
SENZA PIET└ E SENZA COMPASSIONE.

DUNQUE AVETE CAPITO GRATA GENTE
QUESTA ╚ UNA COSA NE SIA RICORDATA
E TENUTA NEL CORPO PERPETUAMENTE
PER TUTTI GLI ANNI NE SIA FESTEGGIATA
SAR└ IL RICORDO DELLA BRAVA GENTE
E LA MADONNA NE SIA RINGRAZIATA
CHE CI HA SALVATO DALLA GRAN TEMPESTA
NEL COMPLEANNO LE SI FA LA FESTA"...

____________________________________________________________

"Nessuna conquista Ŕ per sempre: c'Ŕ sempre qualcuno che Ŕ interessato a toglierla.

Per cui resistere Ŕ, non solo un dovere ma Ŕ anche una necessitÓ dei giovani di oggi,

altrimenti non si va avanti." (Maria Cervi)


IN COLLABORAZIONE CON LA SEZIONE ANPI COMUNALE
* A.N.P.I.


foto Zatini
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro