Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0 1
  Scheda  
Nome e Cognome Vincenzo Cardarelli
Tarquinia, Vt 1887 - Roma 1959
Dove si trova piazzale Marino (largo Cardarelli) - Sirolo, AN
Categoria lettere
Segnalato da Davide Broglio
Per saperne di più ...
wikipedia Cerca Vincenzo Cardarelli su Wikipedia
Nazzareno Caldarelli, per l'anagrafe, era figlio illegittimo; per giunta la madre se ne and˛ quando era piccolo; diciassettenne fuggý di casa e fece diversi mestieri, fino a correggere le bozze per L'Avanti!; inizi˛ qui la sua carriera giornalistica che lo port˛ a collaborare con diverse testate. Nel 1919 con altri fond˛ la rivista letteraria La Ronda, che contro le molte avanguardie di primo '900 voleva recuperare la tradizione poetica italiana. Con Prologhi (1916) e Viaggi nel tempo (1920) inizi˛ un'ampia produzione poetica in cui prevale l'autobiografismo e un tono colloquiale e composto.

Il bronzo Ŕ opera dello scultore Luigi Rubini; monumento e largo sono stati inaugurati il 24/3/2019. La poesia "Gabbiani" fu scritta durante una visita del poeta a Sirolo (pubblicata poi nel 1942).
 
     
 
 
(Testo)

LARGO
VINCENZO CARDARELLI

poeta
n.01.05.1887     m.18.06.1959


(sul basamento della scultura)
Gabbiani
"Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro, in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch'essi amo la quiete,
la grande quiete marina,
ma il mio destino Ŕ vivere
balenando in burrasca."
Vincenzo Cardarelli - Sirolo, 1942

Opera donata da Luigi Rubini
Supporto e targa realizzati dall'Antica Bottega Amanuense
Il Comune di Sirolo pose nell'anno 2019 grazie alla generositÓ di Pier Luigi Lamponi


foto Broglio
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro