Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Cocceia Nice
Dove si trova piazza S.Maria in Trastevere (chiesa) - Roma, RM
Categoria varia
Segnalato da Sandro Vallocchia
Nelle Dissertazioni di Antonmaria Lupi (1785) leggo che questa lapide fu trovata in catacombe romane nel 1727 e poi ricollocata nel portico di S.Maria in Trastevere: visto che il personaggio era un pagano vissuto probabilmente all'epoca dell'imperatore Nerva (fine I sec. d.C) la lastra deve essere stata materiale di riutilizzo -se davvero fu trovata in un cimitero cristiano. Il personaggio, Marco Cocceio Ambrogio, un liberto imperiale preposto alla cura dell'abito bianco cerimoniale per i trionfi, dedic˛ la lapide tombale alla moglie Cocceia Nice, con cui visse 45 anni ed 11 giorni senza mai un dissapore; viene citato anche il loro figlio, assistente archivista (e definito "schiavo nato in casa" -N. VERNA-, quindi con uno status diverso da quello dei genitori). L'acronimo HMHNS significa Hoc Monumentum Heredem Non Sequitur/Sequetur; il senso della frase Ŕ che il monumento non rientra/rientrerÓ nell'ereditÓ. Seguono le misure dell'area sepolcrale.
 
     
 
 
(Testo)

M. COCCEIUS AUG. LIB. AMBROSIUS PRAEPO
SITUS VESTIS ALBAE TRIUMPHALIS FECIT
COCCEIAE NICE CONIUGI SUAE CUM QUA VIXIT
ANNIS XXXXV DIEBUS XI SINE ULLA QUEREL.
ET RUFINUS CAES. N. VERN. ADIUTOR TABUL.
FILIUS EORUM     H    .    M    .    H    .    N    .    S   .
IN FRONTE P. XVI        .       IN AGRO P. XXII       


(sul bordo sinistro si leggono lettere terminali di 12 righe di altra epigrafe adiacente, di cui solo l'ultima merita la parziale trascrizione)
]ERI HOC ME VIVO INSERRI IUSSI

foto Vallocchia
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro