Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0 1 2
  Scheda  
Nome e Cognome Giulio Cesare Ottaviano Augusto
Roma 63 a.C. - Nola, Na 14 d.C.
Dove si trova via Arco di Augusto - Fano, PU
Categoria politica e Stato
Segnalato da Attilio Bevilacqua
Per saperne di più ...
wikipedia Cerca Giulio Cesare Ottaviano Augusto su Wikipedia
Pronipote di Giulio Cesare, ne eredit˛ il ruolo, sconfiggendo il suo principale antagonista, Marco Antonio, e rivoluzionando le regole istituzionali della Res publica romanorum. ╚ con lui che nacque l'Impero.

╚ chiamato arco, ma in realtÓ era la porta con cui la via Flaminia si immetteva nella cittÓ di Fano; fu fatta costruire, assieme alla cinta di mura, da Augusto nel 9-10 d.C., come indica l'epigrafe sola leggibile oggi sopra il fornice; poco sotto si dovrebbe leggere (ma in realtÓ si individuano solo alcuni caratteri) il nome di Lucio Turcio Secondo Asterio, prefetto di Roma, che verosimilmente cur˛ un restauro del manufatto in etÓ costantiniana; e una dedica all'imperatore Costantino era scritta anche su un non pi¨ esistente attico porticato, che doveva poggiare sulla parte attualmente visibile. L'attico nel 1463 fu demolito dalle artiglierie di Federico da Montefeltro che per istigazione di Pio II fece guerra a Sigismondo Malatesta signore di Fano e Rimini. Parte delle pietre che vennero smantellate and˛ a formare le pareti della adiacente chiesa di S.Michele, sulla cui facciata fu disegnato in bassorilievo, in etÓ rinascimentale, l'aspetto originario della porta e le sue epigrafi (vedi secondo e terzo thumbnail).
 
     
 
 
(Testo)

(sole due righe leggibili, sopra il fornice)

IMP. CAESAR DIVI F. AUGUSTUS PONTIFEX MAXIMUS COS. XIII TRIBUNICIA POTEST. XXXII
IMP. XXVI PATER PATRIAE MURUM DEDIT


(sulla parete dell'adiacente chiesa di S.Michele)
EFFIGIES
ARCUS AB AUGUSTO ERECTI POSTEAQ. TORM╩TIS EX PARTE DIRUPTI
BELLO PII II CONTRA FANEN. AN. MCCCCLXIII

DIVO AUGUSTO PIO CONSTANTINO PATRI DOMINORUM

IMP. CAESAR DIVI F. AUGUSTUS PONTIFEX MAXIMUS COS. XIII TRIBUNICIA POTEST. XXXII
IMP. XXVI PATER PATRIAE MURUM DEDIT

CURANTE L.TURCIO SECUNDO APRONIANI PRAEF. URB. FIL. ASTERIO V.C. CORR. FLAM. ET PICENI


AUGUSTO


foto Bevilacqua
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro