Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Francesco Panfilo
S.Severino Marrche (Mc) 1480 - 1542
Dove si trova via XX settembre 14 (Municipio) - Staffolo, AN
Categoria lettere
Segnalato da Attilio Bevilacqua
wikipedia Cerca Francesco Panfilo su Wikipedia
La data di nascita Ŕ incerta; umanista, scrisse in latino De laudibus Piceni, poema in distici elegiaci che decanta i pregi delle Marche.
 
     
 
 
(Testo)

"COLLE PEREXIGUO STAPHYL█ SEDET, UNDIQ. PENDENS.
HIC, NIMIUM DULCI, NECTARE GRATUS AGER.
UNDE SUUM NOMEN VETERES DIXERE COLONI;
NAM STAPHYLE GRAECO DICTUR UVA SONO.
HAEC URBS VASCONUM SENSIT MISERANDA FUROREM,
FUMARUNT MULTOS TECTA CREMATA DIES."

DA "PICENUM" DI FRANCESCO PANFILO
(SANSEVERINO 1480 ? - 1542) LIBRO II

POSTO ╔ STAFFOLO SU UNA COLLINETTA DISCENDENTE
DA OGNI LATO; QUI GRADEVOLE ╔ LA TERRA PER LO
STRAORDINARIAMENTE PIACEVOLE LIQUORE (VINO).
PER QUESTO ASPETTO GLI ANTICHI COLONI VOLLERO
COS═ CHIAMARLO ED INFATTI NELLA LINGUA GRECA L'UVA
╔ DETTA "STAFILE". QUESTA MISERANDA CITT┴ PROVË
IL FURORE DEI GUASCONI (FRANCESCO M. DELLA ROVERE -
ANNO 1517), PER MOLTI GIORNI FUMARONO LE ABITAZIONI
DA ESSI DATE ALLE FIAMME.


ASS.NE PRO-LOCO 1982


foto Bevilacqua
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro