Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Franco Bartolini
Roma 1920 - 2001
Dove si trova piazza B.Romano 8 - Roma, RM
Categoria politica e Stato
Segnalato da Sandro Vallocchia
Per saperne di più ...
wikipedia Cerca Franco Bartolini su Wikipedia
Ebanista e scultore in legno, comunista, fece propaganda antifascista clandestina durante il Ventennio. Da militare fu catturato dagli inglesi e rinchiuso come prigioniero, ma riuscì a fuggire e, tornato in Italia, combatté i nazifascisti nei GAP. Dopo la guerra continuò la militanza politica nel PCI per uscirne nel 1970 e aderire ai gruppi di Autonomia Operaia.
 
     
 
 
(Testo)

       Libertà

"Libertà
questa parola che si leva nell’aria
come un aquilone
questa parola breve temuta dai tiranni
soffocata nel sangue e nelle gole dei vinti
e degli oppressi
questa parola dolce come sinfonia
chiara come la luce del mattino
e il sorriso di un bimbo
scritta col sangue sui muri delle celle
gridata con orgoglio ai piedi delle forche
questa parola offesa, trafitta, calpestata
questa parola eterna
preziosa universale
vi consegno come sigillo”

Franco Bartolini (1920 – 2001)

       Roma 4 giugno 2007
             S.P.Q.R. MR XI
             COMUNE DI ROMA
             MUNICIPIO ROMA XI


A Franco Bartolini,
partigiano comunista e
protagonista delle lotte sociali
dal dopoguerra alla fine del ‘900.


Dai tetti del lotto 12, nel dicembre del ’43,
lanciò nel Cinema Garbatella – oggi
Palladium – dei volantini inneggianti alla
Resistenza contro il nazifascismo


                   Il Presidente
                del municipio Roma XI
                   Andrea Catarci


foto Vallocchia
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro