Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Capoliveri
Dove si trova piazza Cavatore - Capoliveri, LI
Categoria varia
Segnalato da EDC
Nulla ho trovato nel web sull'autore di questo sonetto (F.A.Bonalumi); l'unico possibile omonimo, Francesco Alberigo Bonalumi (1832-1904), prete, fu esperto di Ragioneria e Computisteria; vero è che venne chiamato "il poeta della Ragioneria" per la cura formale dei suoi scritti e per l'eleganza delle sue figure retoriche e immagini letterarie, adottate anche parlando di argomenti così lontani dalla poesia; ma da nessuna parte lo si dice autore di sonetti su paesaggi elbani.
 
     
 
 
(Testo)

CAPOLIVERI
E VOI, D'ALTA MONTAGNA IN SULLA CRESTA
L'UNA IN SEGUITO ALL'ALTRE ALLINEATE,
COL VOSTRO ACUTO CAMPANILE IN TESTA,
CASE DEI LIVERAN VOI MI SEMBRATE

UN LUNGO TREN FERROVIARIO IN FESTA,
CHE INNANZI A MERAVIGLIE INASPETTATE
TUTTO AD UN TRATTO IN SUO CAMMIN S'ARRESTA;
E VOI SIETE LASSÚ CHE CONTEMPLATE.

A MO' DI LAPISLAZZULI GIGANTI,
IN UN PIAN D'AMETISTA INCASTONATI,
BRILLANO AL SOL TRE GOLFI A VOI DAVANTI:

E MAGNIFICO SFONDO! AL DORSO AI LATI
DI METALLICHE TINTE SCINTILLANTI
LA CALAMITA HA I GIOGHI SUOI SPIEGATI.
( F.A.BONALUMI.)
DA L'EDIZIONE ETALIA-ILVA ELBA 1901


foto EDC
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro