Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0
  Scheda  
Nome e Cognome Francesco Chiericoni
S.Marco in Villa (Cortona), Ar 1818 - Vernazzano (Tuoro), Pg 1893
Dove si trova loc. Portole (sentiero CAI n.50) - Cortona, AR
Categoria lettere
Segnalato da Fabrizio Peli
Per saperne di più ...
wikipedia Cerca Francesco Chiericoni su Wikipedia
Prete di carattere schietto e libertario, di idee patriottiche, dalle autoritÓ religiose fu relegato nella parrocchia montana di Tornia, sperduto paese di 200 anime. Qui si prodig˛ nell'elevazione culturale dei suoi fedeli e si dedic˛ alla scrittura di poesia in vernacolo, identificandosi con un personaggio da lui creato, Maranguelone Cerro da Tuorgna (Tornia). Dissidi con autoritÓ civili finirono per allontanarlo anche da Tornia e per fargli chiudere la vita in altro borgo sperduto della vicina Umbria.

Il significato della quartina (se ho letto correttamente l'iscrizione) Ŕ "Fate festa, suonate, accendete fal˛: Leopoldo II (Tentennone) che dominava a Firenze se ne Ŕ andato e non tornerÓ".
 
     
 
 
(Testo)

CHIERICONI DON FRANCESCO
1818 - 1893
con pseudonimo di MARANGUELONE CERRO DA TUORGNA
SACERDOTE POETA DIALETTALE, EDUCATORE, PATRIOTA
Raccolse apprezzamenti e simpatie della UfficialitÓ culturale
 Tonfi o schioppi sonŔte o campŔne
fuoco a poggi abrucŔte o pagliŔa
Tentennon che a Fiorenza gonfiŔa
se ne vŔtte e per m˛ nunn'arviene...
Il Consiglio dei Terzieri
pose nel 1991
 


I TORNIESI
RICONOSCENTI POSERO


foto Peli
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro