Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Alfano di Salerno
Salerno 1015 - 1085
Dove si trova via Duomo (portico Duomo) - Salerno, SA
Categoria chiesa
Segnalato da Sandro Vallocchia
Per saperne di più ...
Medico, monaco a Montecassino, abate del monastero benedettino di Salerno, nel 1058 fu nominato arcivescovo della città, dove promosse la costruzione del Duomo. Fu anche scrittore di inni sacri.

L'Ildebrando (Aldobrandeschi) citato nell'epigrafe è più noto come Gregorio VII, il papa che sulla libertà della Chiesa si scontrò con l'imperatore Enrico IV, scomunicandolo e costringendolo all'umiliazione di Canossa.
 
     
 
 
(Testo)

1058    XV MARZO    1958
__ . __

NEL GIORNO NOVE VOLTE SECOLARE
DA QUANDO IL SOMMO PONTEFICE STEFANO IX
CONSACRO’ ARCIVESCOVO DI SALERNO
ALFANO I
MONACO DI MONTECASSINO PER AUSTERA ASCESI VENERANDO
NELLE UMANE E DIVINE LETTERE INSIGNE
IL CUI NOME
SINTESI E SIMBOLO DELL’ETA’ AUREA DI SALERNO
SPLENDE ANCORA NEL GRANDIOSO DUOMO GLORIA DELLA CITTA’
CHE EGLI IDEO’ A ONORE DELL’EVANGELISTA MATTEO
PIU’ RIFULGE AL RICORDO DELL’INTREPIDA FEDELTA’ DI LUI
NELL’EPICA LOTTA PER LA LIBERTA’ DELLA CHIESA
STRENUO SOSTENITORE D’ILDEBRANDO
FINO A CHE NEI GIORNI DELL’ESILIO
RESE ALL’INVITTO IL CONFORTO DELLA SUA FILIALE ASSISTENZA
LO CIRCONDO’ DEL REVERENTE AFFETTO DEL SUO POPOLO
LO COMPOSE INFINE NELLA PACE DEL GLORIOSO SEPOLCRO
___ . ___

L’ARCIVESCOVO PRIMATE DEMETRIO MOSCATO
NON IMMEMORE DEL SUO GRANDE ANTECESSORE
CELEBRANDO LA DATA DI LUCE
A TESTIMONIANZA PERENNE
DELLA SEMPRE VIVA AMMIRAZIONE
ONDE LA CITTA’ DI SALERNO ONORA
L’INCLITO SUO FIGLIO
P.


foto Vallocchia
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro