Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Quirino Roscioni
Dove si trova via Laurentina 62 - Roma, RM
Categoria patria e libertà
Segnalato da Sandro Vallocchia
Per saperne di più ...
wikipedia Cerca Quirino Roscioni su Wikipedia
Fornaio, decorato della I Guerra Mondiale, mise il suo forno a disposizione delle truppe italiane di stanza a Roma che tra l'8 e il 10 settembre 1943 rifiutarono di deporre le armi e arrendersi ai Tedeschi. Venne ferito a morte da una sventagliata di mitra, assieme alla cognata Pasqua D'Angeli Ercolani, davanti alla chiesa della Montagnola.
 
     
 
 
(Testo)

MONTAGNOLA
AI CADUTI 10. 9. 1943
FORNO ROSCIONI
VENERDI' 10 SETTEMBRE 1943
TRA LE CAVE DI TUFO, E POGGI DELLA MONTAGNOLA
I GRANATIERI DI SARDEGNA
162 MILITARI DI OGNI ARMA
UNDICI ROMANI DEL BORGO LAURENTINO
SCONTARONO NEL FUOCO E NEL SANGUE
I DELITTI DI DUE INGLORIOSI CAPI DI STATO
+
VIVA LA MEMORIA DI
QUIRINO ROSCIONI DA FIASTRA
FORNAIO E PADRE DI 5 FIGLI
GIA’ MUTILATO NELLA GUERRA DEL 15-18
INSORTO CONTRO I TEDESCHI
E QUI BARBARAMENTE TRUCIDATO DOPO
LA DEPREDAZIONE DELLA CASA E DEL FORNO
FUSI COL SUO SANGUE RICORDIAMO
I SACRIFICI DELLA COGNATA
PASQUA D’ANGELI-ERCOLANI
MADRE DI 4 FIGLI
E DELLO STUDENTE LUIGI PERNA
UFFICIALE DEI GRANATIERI (MED. ORO)
 I FAMIGLIARI E
IL CAPPELLANO DON PIETRO


foto Vallocchia
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro