Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Caduti per la libertà
Dove si trova corso del Popolo (Municipio) - Chioggia, VE
Categoria armi
Segnalato da EDC
Pietro Mariano Baldin, la moglie Ortensia Boscarato e il loro figlio Ennio vennero uccisi da fascisti che rastrellavano la zona di Cavanella d'Adige (Chioggia) in cerca di un aderente al partito Popolare clandestino, Giuseppe Mantovan; non trovandolo trucidarono un omonimo, Narciso Mantovan, e si accanirono sui Baldin perché qualche giorno prima avevano ospitato nella loro trattoria dei partigiani.
Bonivento, nato a Chioggia il 20/9/1924, aderì alla Resistenza militando nella II Divisione Langhe e morì a Castino (Cn) il 20/4/1945.
Boscolo, nato a Sottomarina di Chioggia il 18/9/1921, partigiano nel GAP comandato dall'azionista Aldo Varisco, venne ucciso dai tedeschi il 28/9/1944 mentre stava recuperando materiale paracadutato da aerei Alleati.
Duse, nato a Chioggia il 16/11/1924, fu partigiano garibaldino in Slovenia, dove morì in combattimento a Mrasevo il 21/3/1945.
Di Groppo non ho trovato possibile identificazione.
Un Giuseppe Ligabue di Chioggia cadde nella I Guerra Mondiale, il 9/8/1916, presso Redipuglia, ma non so se sia quello commemorato nella targa.
Pinato, nato a Correzzola (Pd) il 21/3/1924, partigiano della 4^ brigata "Pedaggera" (I Divisione Langhe), fu ucciso a Murazzano (Cn) il 13/11/1944.
Giovanni Zennaro, nato a Chioggia il 13/11/1896, carpentiere comunista, nel Ventennio ebbe scontri con i fascisti e perciò dovette esulare in Francia e nel 1936 si arruolò nella centuria Gastone Sozzi, che accorse in Spagna ad appoggiare la Repubblica contro i franchisti; cadde in combattimento a Chapineria il 18 ottobre.
Ravagnan, nato a Chioggia l'8/2/1921, civile domiciliato a Cervignano (Ud), rimase vittima di un eccidio perpetrato in quella località il 29/4/1945 da reparti tedeschi in ritirata, ubriachi e inferociti.
 
     
 
 
(Testo)

SIANO QUI INCISI NEL MARMO
E NELLA MEMORIA DEI CONCITTADINI
I NOMI DI COLORO
CHE SACRIFICANDO LA VITA
CONQUISTARONO UNA SECONDA VOLTA
ALLA PIÙ GRANDE PATRIA MARINARA
GIUSTIZIA DIGNITÁ LIBERTÁ

(seguono 12 nomi)

IL POPOLO DI CHIOGGIA - 17-III-1946

foto EDC
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro