Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0
  Scheda  
Nome e Cognome Eroi otrantini (centenario) luglio-agosto 1480
Dove si trova lungomare Eroi - Otranto, LE
Categoria armi
Segnalato da EDC
Per saperne di più ...
Il sultano ottomano Maometto II dopo la conquista di Costantinopoli estese le sue mire espansionistiche all'Italia; una flotta bene armata dall'Albania sbarcò ad Otranto e mise a ferro e fuoco la città, nonostante la strenua difesa degli abitanti asserragliati nel castello; fin qui furono eroi; quando poi si arresero e rifiutarono di abbracciare il credo islamico vennero decapitati (sul colle della Minerva) e questi ultimi 800 diventarono martiri della fede, tanto che Clemente XIV nel 1771 li proclamò tutti beati.
 
     
 
 
(Testo)

AGLI EROI
CHE CADDERO PER LA LIBERTA'
I MARTIRI
CHE TESTIMONIARONO COL SANGUE
LA FEDE IN CRISTO
OTRANTO E IL SALENTO
NEL V° CENTENARIO DI QUEL TRAGICO 1480
RICONOSCENTI SI INCHINANO
MENTRE ADDITANO
ALLE GENERAZIONI FUTURE
L'ESEMPIO DI DIGNITA' E FORTEZZA
DEI FIGLI MIGLIORI
QUALE IMPEGNO PERENNE
PER LA DIFESA
DEI VALORI UMANI E CRISTIANI
CHE GIA' FECERO
DI QUESTO ESTREMO LEMBO SALENTINO
BALUARDO DI CIVILTA'
PER L'ITALIA E L'EUROPA
OTRANTO 14 AGOSTO 1980


(su altra targa, non lontana da questa)
SEMPRE CHE IL NOME TUO RISUONA
NOI CI LEVIAMO
MENTRE LENE UN CANTO CELESTIALE
SI SPANDE PER L’AERE SANGUIGNO
SALVE O MARTIRI
NELL’ORA - E IN ETERNO
1480
                     [     ]CRISCUOLO


foto Vallocchia
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro