Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0
  Scheda  
Nome e Cognome Giulio Cesare Lucilio Vanini
Taurisano, Le 1585 - Toulouse, F 1619
Dove si trova piazza Campo dei Fiori - Roma, RM
Categoria lettere
Segnalato da Sandro Vallocchia
Per saperne di più ...
wikipedia Cerca Giulio Cesare Lucilio Vanini su Wikipedia
Frate carmelitano, addottorato in Diritto a Padova, per le sue idee critiche nei confronti del papato dovette fuggire in Inghilterra, abbracciando la confessione anglicana. Ne seguì a Roma un processo dell'Inquisizione nei suoi confronti e attività diplomatica e di spionaggio per farlo incarcerare a Londra o riportarlo in Italia. Dietro promessa del perdono tornò a Roma ma, sospettando un inganno, fuggì nuovamente, in Francia, peregrinando per diverse città nel timore di essere arrestato, fino a Tolosa, dove venne incarcerato, processato e giustiziato come eretico: gli fu tagliata la lingua, fu strangolato e poi bruciato. La sua opera maggiore è De Admirandis Naturae reginae deaeque mortalium arcanis libri quattuor, dove i fenomeni considerati soprannaturali vengono riletti con un'ottica naturalistica.

Questo è uno degli 8 medaglioni che ornano il basamento della statua di Giordano Bruno (vedi thumbnail).
Nel medaglione si scorge, in basso a sinistra, un piccolo ritratto che raffigura Martin Lutero; sembra che in Italia sia l'unica immagine del riformatore su un monumento esposto al pubblico.
 
     
 
 
(Testo)

LUC.VANINI        MDLXXXV–DCXIX

foto Vallocchia
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro