Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



0 1
  Scheda  
Nome e Cognome Culto dell'Immacolata
Dove si trova vico Ciafardini - Trivento, CB
Categoria chiesa
Segnalato da Franco Zatini
 
     
 
 
(Testo)

(lapide 1)

L'ANNO 1955 AL 3 DI SETTEMBRE
GIORNO DI SABATO
VIGILIA D'APOTEOSI DEL
I° CONGRESSO MARIANO DIOCESANO
SOVRA IL COLLE TRIVENTINO RICCO DI FAMA E DI VENTURA
AL DOLCE CALAR DELLA SERA
LUNGAMENTE INVOCATA
DA LA BRONZEA [        ] SONORA SQUILLANTE A RACCOLTA
SUA EMINENZA IL SIG. CARDINALE DI NOSTRA GENTE
FEDERICO TEDESCHINI
CINGEVA
NELLA MAGNIFICA SEMPLICITÀ DELLA PORPORA
SOTTO UN CIELO DI PERLA E NUBI LUCIDE
DI AUREO DIADEMA LA FRONTE DELLA VERGINE
QUÌ
RAGGIUNGENDOLA IN CIMA AL MARMOREO MONUMENTO
DOPO D'AVERNE CON GESTO SUBLIME DI MAESTÀ IERATICA
BENEDETTA LA INGENTE ADUNATA DI CONCIVI E FORESTIERI
PER CUI
LE DESTRE CORSER TUTTE ALLE FRONTI
A SEGNARE SUI PETTI LA CROCE
______ . ______

A LUI FACEVAN CORONA
COME GEMME DATTORNO A GEMMA
GLI ECC.MI PRESULI
MONS. G.BATTISTA BOSIO
   "    EPIMENIO GIANNICO
   "    NICOLA DI GIROLAMO
   "    ODDO BERNACCHIA
   "    LUCIANO MARCANTE
   "    ALBERTO CARINCI
   "    GIOVANNI LUCATO
   "    DOMENICO VALERI
   "    ANTONIO JANNUCCI
ARCIVESCOVO
VESCOVO
     "     
     "     
     "     
     "     
     "     
     "     
     "     
     "     
DI CHIETI
DIOCESANO
DI CAJAZZO
DI LARINO E TERMOLI
DI SULMONA
DI BOIANO-CAMPOBASSO
DI ISERNIA E VENAFRO
DI AVEZZANO
AUSILIARE DI PESCARA
______ . ______

SE NE TRAMANDA LA MEMORIA
AI TRIVENTINI
DEGLI ANNI ANCOR NON NATI
PER L'OSSERVANZA DEL PATTO DI FEDELTÀ GIURATO IN QUELL'ORA SOLENNE
ALLA NOSTRA CELESTE REGINA


(lapide 2)
DULCISSIMA MATER
NOS TRIVENTINI CIVES
IMMACULATO CORDI TUO
UNA CUM PERVETUSTA DIOECESI DICATI
INFANDI BELLI AERUMNIS INCOLUMES
BENEFICII GRATI AC MEMORES
CONTUMELIIS IN TE QUOQUE LUENDIS
HOC PIETATIS MONUMENTUM
OPTATAM CHRISTI ADHUC GESTIENTES PACEM
TIBI PERAMANTER EXEGIMUS
A.D. MCMXLVIII - EPIGMENIO GIANNICO EPISCOPO


(lapide 3)
E' LA CAMPANELLA DELLA MADONNA
E PERCHE'
QUANDO TORNAN GIULIVE LE FESTE DI LEI
QUI' CONVOCANDOLE I FIGLI ARMONIOSAMENTE SQUILLANTE
RICORDI PURE
A "TRIVENTO ANTICA IN AMISTA' CON LA NOVELLA AGNONE"
DEL
GR.UFF.ARMANDO MARINELLI
DELLA FONDERIA PONTIFICA DI CAMPANE
L'OPRA INDEFESSA NEL FULGOR DELL'ARTE
CHE AL BRONZO RESO SONORO DIEDE LA VOCE DE LA PREGHIERA
ONDE
ENTRO ITALIA E FUORI MOLTO IL SUO NOME SUONA
I FIGLI
DOTT. PASQUALE E FINE INCISORE ETTORE
DELLA PATERNA VIRTU' RIFLESSI CHIARI
N'HAN FATTO A NOI PREZIOSO DONO
PER AMORE A MARIA A LA PIETA' CONGIUNTO
"CHE PIÙ NON DEE A PADRE ALCUN FIGLIOLO"


foto Zatini
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro