Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Zingari vittime del Nazifascismo
Dove si trova via Certosa - Bologna, BO
Categoria varia
Segnalato da Franco Benfenati
Per saperne di più ...
Nella lingua di Rom e Sinti la parola Porajmos significa "devastazione".
 
     
 
 
(Testo)

NEL GIORNO DELLA MEMORIA DEL 2008
LA CITT┴ DI BOLOGNA VOLLE RICORDARE,
SOTTRAENDOLA ALL'OBLIO E ALLA RIMOZIONE,
LA TRAGEDIA DEL POPOLO DEGLI ZINGARI SOTTO IL NAZISMO:
QUELLA CHE ESSI CHIAMANO "PORRAJMOS,"
E CIO╔ L'EQUIVALENTE NELLA LINGUA DEI ROM
DELL'EBRAICO "SHOAH."
DOPO SECOLI DI PERSECUZIONI,
NUTRITE DAL PREGIUDIZIO E DALL'ODIO,
GLI ZINGARI ( SINTI E ROM )
VENNERO BOLLATI DAI NAZISTI COME
"ASOCIALI" E "INDESIDERABILI", E IN QUANTO TALI
DEPORTATI, STERILIZZATI, IMPRIGIONATI, MASSACRATI,
INFINE, NEGLI ULTIMI ANNI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE,
CONDANNATI DAL RAZZISMO ALLO STERMINIO, COME GLI EBREI,
PER IL SOLO FATTO DI ESSERE NATI ZINGARI.
COS═ MORIRONO, IN GRAN PARTE AD AUSCHWITZ,
UOMINI E DONNE DI TUTTE LE ET┴,
PROVENIENTI DALLA GERMANIA E DALL'AUSTRIA,
MA ANCHE DAI PAESI OCCUPATI DAI NAZISTI,
SOPRATTUTTO NELL'EUROPA ORIENTALE.
NON SI SA NEPPURE IN QUANTI,
COS═ POCA ╔ STATA L'ATTENZIONE VERSO DI LORO:
NON MENO DI DUECENTOMILA, FORSE MEZZO MILIONE.
A QUESTE VITTIME DIMENTICATE VADA PER SEMPRE
IL RICORDO DELLA NOSTRA CITT┴,
VENDICANDO L'OFFESA DEL SILENZIO.

COMUNE DI BOLOGNA27 GENNAIO 2008


foto Benfenati
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro