Informazioni
e curiosità
Cerca Elenco
completo
Suggerisci Links
  Italia
 Milano  Meridiane  Edicole
ricerca rapida



  Scheda  
Nome e Cognome Luigi Sturzo
Caltagirone, Ct 1871 - Roma 1959
Dove si trova via S.Chiara 20 - Roma, RM
Categoria politica e Stato
Segnalato da EDC
Per saperne di più ...
wikipedia Cerca Luigi Sturzo su Wikipedia
Con il decreto del 29 febbraio 1868 (Non expedit) il papa Pio IX ordinava ai cattolici italiani di tenersi lontani dalla vita politica del neonato Regno d'Italia ("non eletti nÚ elettori"). Ma qualche decennio dopo papa Leone XIII con l'enciclica Rerum novarum mostrava un interesse per questioni sociali che necessariamente avrebbero trovato uno sbocco nella partecipazione politica. Il prete Luigi Sturzo estese questa prima apertura interessandosi alla politica e all'economia e presentandosi come candidato alle elezioni provinciali. All'indomani della I Guerra Mondiale ritenne che fosse il momento giusto per fondare un partito d'ispirazione cattolica, il Partito Popolare Italiano (1919). Durante il Fascismo fu costretto alla fuga, prima a Londra poi a New York. Al suo ritorno l'ereditÓ del partito da lui fondato era stata assunta dalla Democrazia Cristiana di De Gasperi. Nel 1952 fu nominato senatore a vita dal Presidente della Repubblica Einaudi.
 
     
 
 
(testo)

IL 18 GENNAIO DEL 1919
DA QUESTO ALBERGO LUIGI STURZO
LANCIAVA L'APPELLO A TUTTI GLI
UOMINI LIBERI E FORTI PER LA
COSTITUZIONE DEL PARTITO POPOLARE
ITALIANO CHE SEGNAVA IL PIENO
INSERIMENTO DEI CATTOLICI NELLA
VITA POLITICA D'ITALIA


foto Vallocchia
 
 
     
 
Home Banner Torna indietro